Uno sguardo indietro e uno avanti: una riflessione sulla sicurezza informatica

Questo è il miglior periodo dell’anno per sondare le opinioni dei responsabili IT riguardo la situazione della e per riflettere sul futuro. Da una ricerca condotta recentemente da , di cui è partner, emerge che la sicurezza di email e reti è rimasta tra le principali priorità negli ultimi 15 anni, ma i metodi di attacco sono cambiati considerevolmente. Nel 2003 le maggiori preoccupazioni ruotavano attorno a virus, spam e worm mentre nel 2018 sono stati gli attacchi ransomware e di phishing a occupare i primi posti.

Guardando al futuro, si prevede che la principale priorità per i professionisti dell’IT sarà la sicurezza del seguita da email e reti, mentre l’intelligenza artificiale (AI) costituisce tanto un’opportunità quanto una minaccia: il 31% degli intervistati ritiene che migliorerà la sicurezza e il 41% pensa che diventerà la maggiore minaccia nei prossimi 15 anni. Risulta comunque chiaro che stiamo vivendo un momento molto dinamico e in continua evoluzione.

Tra le varie soluzioni, dnAssist offre pure servizi di sicurezza tra cui l’ con tecnologia di Barracuda che consente non solo di filtrare le email bloccando i messaggi indesiderati e potenzialmente pericolosi mediante l’analisi della provenienza e del contenuto, ma anche un sistema di degli allegati, e delivery sicura del messaggio: in questo modo si incrementano la sicurezza e la produttività.