Rete Blackberry bloccata

Blackberry in tilt dal primo pomeriggio alla mezzanotte passata in Europa, Medio Oriente, Africa e India, con problemi per l’accesso a internet, ai servizi di posta elettronica, alla messaggistica e al roaming per circa dieci milioni di utenti. Tutti gli operatori di telefonia mobile hanno denunciato problemi. In serata il servizio ha dato qualche cenno di risveglio e dopo la mezzanotte il problema è stato risolto.

«Stiamo lavorando per risolvere i problemi che attualmente riguardano i titolari di Blackberry nell’area Emea» ha comunicato subito, scusandosi, Research in Motion (Rim), la società che produce il Blackberry, sempre più in difficoltà dall’arrivo dei nuovi prodotti Apple. Analogo black out si era registrato a settembre in America. Il problema secondo alcune fonti sarebbe legato a una improvvisa mancanza di energia allo hub Rim di Slough, nei dintorni di Londra.

Noi di dnAssist abbiamo verificato che i Blackberry dei nostri clienti collegati al Exchange proprietario aziendale non hanno subito ritardi nel recapito delle mail tra il dispositivo ed il server stesso. Il guasto, ora rientrato, sembra legato solo alla comunicazione con i maggiori provider di posta nazionali ed esteri.