HELP tecnico su Blocco SKYPE

Oggi pomeriggio Skype è andato in blocco per molti ma non tutti i suoi 600 milioni di utenti.
La prima cosa che verrebbe da pensare, soprattutto per i detrattori di , è che ora che Skype è stato acquisito dalla compagnia di Redmond, questi ne sono i primi segnali.

Attualmente il team di Microsoft però non è ancora entrato in Skype e già in passato altre volte l’applicativo ha avuto blocchi importanti lato .

Il blocco riguarda prevalentemente i computer con 64bit ma non ha escluso comunque anche Xp, ne sono invece rimasti salvaguardati le versioni mobile su Iphone e Android ed il client per Mac.

Questa volta però il blocco è parziale ed è lato client, anche alcuni di noi hanno improvvisamente smesso di accedere a Skype ricevendo errori dal sistema operativo.

La procedura che abbiamo seguito per rianimare Skype è la seguente:

1. Avviare task manager ed assicurarsi di aver chiuso skype e tutti i suoi processi relativi nella tendina processi
2. cliccare su start, esegui
3. digitare control folders e premere invio
4. Nella tendina visualizzazione posizionarsi su Visualizzazione
5. selezionare visualizza cartelle, file e unità nascosti
6. togliere il flag da nascondi i file protetti di sistema e premere applica
7. entrare in computer nella cartella utenti, nome del proprio utente, data
8. Eliminare le cartelle di skype sia in Local che in Roaming se presenti
9. riavviare skype reinserendo il proprio account e password
10.eseguire nuovamente il punto 3 al contrario per ripristinare la visualizzazione precedente e preme applica

In alcuni casi è sufficiente eliminare il solo file shared.xml all’interno della cartella di Skype sopra citata.

Se non riuscite a risolvere con questa procedura non esitate a contattarci!