18 gennaio 2016

Microsoft abbandona Windows 8

Microsoft con le patch di gennaio abbandona Windows 8 Il nuovo appuntamento con gli aggiornamenti cumulativi di Redmond risolve alcuni bug critici in Internet Explorer, Edge e Windows, mentre Adobe Flash salta un turno. Windows 8 e le vecchie versioni di IE non saranno più supportate, a favore di Windows 10 Roma – Le prime patch mensili di Microsoft del nuovo anno, come ampiamente anticipato, segnano la fine del supporto a Windows 8 e alle versioni meno recenti di Internet Explorer. La corporation di Redmond ha dunque preparato 9 bollettini di sicurezza – 6 dei quali classificati come “critici” e […]